Documento 49289 di 58223

Istituto: ARCHIVIO DI STATO DI TRAPANI [vol. IV, pag. 643]

Via Nunzio Nasi, 9 (cod. post. 91100); tel.0923/21863, fax 872937.
Amministrazione: via Libertà 31; tel.46355.
Consistenza totale: bb., fascc., voll. e regg. 44.835; ff. 1.273; pergg. 99.
Biblioteca: voll. e opuscoli 3.339, periodici 94, annate di periodici 830.
Servizio di fotoriproduzione

La voce è stata curata da Aldo sparti e Giovanna Falcone. Ha collaborato Maria Provenzano

SOMMARIO
Introduzione647
I
Antichi regimi
Secrezia648
Restaurazione
Intendenza di Trapani649
Sottointendenza di Alcamo"
Sottointendenza di Mazara"
Consiglio generale degli ospizi"
Deputazione per la rettifica dei riveli del 1811"
Direzione dei dazi diretti, del demanio e dei rami e diritti diversi"
Ricevitorie dei rami e diritti diversi"
Conservazione delle ipoteche650
Commissione provinciale per la vendita dei beni del demanio, dei pubblici stabilimenti, dei luoghi pii laicali"
Giudicati circondariali"
Tribunale civile"
Gran corte criminale"
II
Prefettura"
Sottoprefettura di Alcamo"
Sottoprefettura di Mazara del vallo651
Intendenza di rnanza"
Commissione provinciale per la vendita dei beni del demanio, dei pubblici stabilimenti, dei luoghi pii laicali"
Commissione per l'enfiteusi dei beni rurali ecclesiastici"
Commissione provinciale per la liquidazione dell'asse ecclesiastico"
Direzione provinciale delle poste e telegrafi"
Ufficio di leva di Trapani651
Preture652
Tribunale di Trapani"
Tribunale di commercio di Trapani"
Corte di assise di Trapani"
III
Feudi"
Archivi notarili"
Catasti653
Stato civile654
Opere pie, istituzioni di assistenza e beneficenza, ospedali"
Corporazioni religiose655
Archivi diversi657
Raccolte e miscellanee"
Indice dei fondi659

L'origine dell'AS Trapani risale al decreto 1 ag. 1843 1 con cui il governo borbonico istituiva un Archivio provinciale in tutti i capoluoghi di provincia del regno, rendendo così operante in Sicilia la legge organica sull'amministrazione civile del 12 dic. 1816 2 A quel tempo l'Archivio aveva sede presso i locali dell'intendenza. Con r.d. 5 giu. 1862, n. 649, il ministero dell'interno venne autorizzato ad occupare temporaneamente, ai sensi della l. 22 dic. 1861, n. 384, il convento di S. Rocco nella città di Trapani ad uso di Archivio provinciale. Con r.d. 29 genn. 1932, n. 1391, l'istituto assunse la denominazione di Archivio provinciale di stato, modificato dalla l. 22 dic. 1939, n. 2006, in sezione di Archivio di Stato. Il d.p.r. 30 sett. 1963, n. 1409, mutò, infine, la precedente denominazione in quella attuale di Archivio di Stato.
I principali fondi archivistici che l'istituto, sin dalla sua istituzione, aveva provveduto a conservare e riordinare subirono, in seguito ai bombardamenti del secondo conflitto mondiale, gravissimi ed irreparabili danni; l'edificio dell'ex convento di S. Rocco, in cui l'Archivio di Stato aveva ancora sede, venne quasi completamente distrutto e, con esso, moltissima parte del patrimonio archivistico.
In attesa che il genio civile intraprendesse la costruzione di un nuovo edificio, nel sito del vecchio convento, la direzione dell'Archivio di Stato, con una parte del materiale documentario, fu trasferita nei locali al primo piano del palazzo Riccio di San Gioacchino, mentre la maggior parte dei fondi archivistici fu sistemata in un padiglione dell'ospedale psichiatrico di Trapani, messo a disposizione dall'amministrazione provinciale, dove rimase incustodita fino al 1961. Ai danni di guerra seguirono così quelli causati dal saccheggio e dai vari trasferimenti da una sede all'altra.
Terminata tra il 1958 ed il 1961 la ricostruzione dell'edificio, poterono finalmente concludersi i complessi lavori di concentrazione dei documenti nei nuovi locali, e continuare quelli di riordinamento iniziati qualche anno prima.
Tuttavia, ancora oggi, la situazione dei vari fondi archivistici risente moltissimo dei danni subiti durante la guerra e dell'affrettato piano di riordinamento che fu realizzato subito dopo. Molti fondi risultano mancanti; e va segnalato che, oltre alla consistenza indicata per ciascun fondo descritto nella voce, esiste un complesso di circa 10.000 unità non ancora identificate. Queste, oltre a integrare i fondi già individuati, si riferiscono presumibilmente agli archivi notarili, alle carceri giudiziarie, alla capitaneria di porto, al provveditorato agli studi, nonché ad altri uffici amministrativi, finanziari e giudiziari. Non è escluso che anche per la parte del materiale identificato e sommariamente ordinato potranno verificarsi, in occasione di futuri lavori di inventariazione più analitica, modifiche inerenti alla consistenza e alla datazione dei fondi e una più sicura attribuzione delle carte alle magistrature di provenienza
Per la documentazione riguardante Trapani e la sua attuale provincia occorre considerare anche l'AS Palermo, non solo, ovviamente, per le notizie che possono ricavarsi dalle carte delle amministrazioni centrali dell'isola, ma anche per quelle che, ad esempio, possono trovarsi in archivi di famiglie nobili o di enti, quali le case dei gesuiti. Altra documentazione si trova presso la biblioteca comunale Fardelliana di Trapani, che conserva l'archivio storico del comune ed, in particolare, gli atti del senato.
Infine in alcuni comuni della provincia, come ad esempio Alcamo, Erice, Marsala e Salemi, si conservano spezzoni di archivi notarili.


BIBL.: Notizie 1876, pp. 258-259; CASANOVA, pp. 134-135; Archivi 1944, pp. 603-604; COMMISSIONE ALLEATA, p. 88; Danni guerra 1940-1945, p. 33; Archivi 1952, passim.
C. TRASSELLI, I fondi archivistici della sezione di Archivio di Stato di Trapani, in NAS, VIII (1948), pp. 44-45; A. LOMBARDO, Guida delle fonti relative alla Sicilia esistenti negli Archivi di Stato per il periodo 1816-1860, Roma 1961 (QRAS, 10); R. GIUFFRIDA, L'Archivio di Stato di Trapani, in Trapani, VI (1961), pp. 1-12; ID., La struttura documentaria dell'Archivio di Stalo di Trapani, ibid., XI (1966), pp. 11-14.

INDICE DEI FONDI
Archivi diversi, 657: Delfino mutua assicurazioni; Ente nazionale per la protezione morale
del fanciullo.
Archivi notarili, 652-653: Atti dei notai del distretto di Trapani.
Catasti, 653-654: Catasto provvisorio Siciliano, 653-654; Nuovo catasto terreni e fabbricati,
654.
Commissione per l'enfiteusi dei beni rurali ecclesiastici, 651.
Commissione provinciale per la liquidazione dell'asse ecclesiastico, 651.
Commissione provinciale per la vendita dei beni del demanio, dei pubblici stabilimenti, dei
luoghi pii laicali, 650.
Conservazione delle ipoteche, 650.
Consiglio generale degli ospizi, 649.
Corporazioni religiose, 655-657.
Corte di assise di Trapani, 652.
Delfino mutua assicurazioni, vedi Archivi diversi.
Deputazione per la rettifica dei riveli del 1811, 649.
Direzione dei dazi diretti, del demanio e dei rami e diritti diversi, 649.
Direzione provinciale delle poste e telegrafi, 651.
Ducato di Salaparuta, vedi Feudi.
Ente nazionale per la protezione morale del fanciullo, vedi Archivi diversi.
Feudi, 652: Ducato di Salaparuta.
Giudicati circondariali, 650: Calatafimi, Marsala, Monte San Giuliano (Erice), Pantelleria,
Trapani.
Gran corte criminale, 650.
Intendenza di Trapani, 649.
Intendenza di finanza, 651.
Opere pie, istituzioni di assistenza e beneficenza, Ospedali, 654-655: Congregazione di carità,
654-655; Deputazioni comunali dei proietti, 655; Ospedale dei convalescenti peregrini, 655; Ospedale di S. Antonio, 654; Ospedale di S. Sebastiano, 655; Santo monte di pietà,
655; Venerabile opera del Ss. sacramento della quaranta ore circolari, 655.
Prefettura, 650.
Preture, 652: Favignana, Marsala, Monte San Giuliano (Erice), Pantelleria, Trapani.
Prosecrezie, vedi Secrezia.
Raccolte e miscellanee, 657-658: Manoscritti, 658; Mappe, 658; Pergamene, 657.
Ricevitorie dei rami e diritti diversi, 649: Gibellina, Partanna, Santa Ninfa.
Secrezia, 648-649; vedi anche Archivi notarili.
Sottointendenza di Alcamo, 649.
Sottointendenza di Mazara (Mazara del Vallo), 649.
Sottoprefettura di Alcamo, 650-651.
Sottoprefettura di Mazara del Vallo, 651.
Stato civile, 654: Atti dello stato civile.
Tribunale civile, 650.
Tribunale di commercio di Trapani, 652.
Tribunale di Trapani, 652.
Ufficio di leva di Trapani, 651-652.
Ufficio di leva di Trapani, 651-652

+-PrecedenteSuccessivoStruttura gerarchica-+