Documento 456 di 58223

STRUTTURAZIONE MINISTERO DELLE CORPORAZIONI [vol. I, pag. 106]

Fu istituito con r.d. 2 lu. 1926, n. 1131. Quando i ministero dell'economia nazionale (creato nel 1923 a seguito della riunione di tutti i servizi inerenti all'industria, al commercio, al lavoro e all'agricoltura in un unico dicastero) fu soppresso e sostituito dal ministero dell'agricoltura e foreste (vedi p. 94) tutte le competenze relative all'industria, al commercio e al lavoro passarono al ministero delle corporazioni. Con r.d. 9 ag. 1943, n. 718, al ministero delle corporazioni subentrņ il ministero dell'industria commercio e lavoro che nel 1945 fu ripartito in due distinti dicasteri: ministero del lavoro e della previdenza sociale (vedi p. 175) e ministero dell'industria e commercio, poi industria commercio e artigianato (vedi p. 127).

Documenti del Ministero delle corporazioni e del Ministero dell'economia nazionale si trovano in alcuni fondi del Ministero dell'industria commercio e artigianato, p. 127 e ss. e nel Ministero del lavoro e della previdenza sociale, Direzione generale del personale e degli affari generali, Divisione organizzazione e amministrazione dell'ispettorato del lavoro, p. 175. Per il Ministero delle corporazioni vedi anche Archivi in fotocopia e microfilm, Altri documenti microfilmati dalla Joint Allied lntelligence Agency, p. 265.

+-PrecedenteSuccessivoStruttura gerarchica-+